Quadro nazionale delle qualificazioni :sistema nazionale di certificazione delle competenze

G.U. il decreto 8 gennaio 2018 riguardante l’istituzione del Quadro nazionale delle qualificazioni rilasciate nell’ ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze di cui al decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13.

Nel primo articolo sono elencate le finalità del Quadro nazionale:

1. Con il presente decreto e’ istituito il Quadro nazionale delle qualificazioni (di seguito QNQ) quale strumento di descrizione e classificazione delle qualificazioni rilasciate nell’ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze di cui al decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13.
2. Il QNQ rappresenta il dispositivo nazionale per la referenziazione delle qualificazioni italiane al Quadro europeo delle qualifiche di cui alla Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2017, con la funzione di raccordare il sistema italiano delle qualificazioni con i sistemi degli altri Paesi europei.
3. Il QNQ ha, altresi’, l’obiettivo di coordinare e rafforzare i diversi sistemi che concorrono all’offerta pubblica di apprendimento permanente e dei servizi di individuazione e validazione e certificazione delle competenze:
a) migliorando l’accessibilita’, la trasparenza e la permeabilita’ delle qualificazioni;
b) facilitando la spendibilita’ delle qualificazioni in ambitonazionale ed europeo, anche in funzione della mobilita’ geografica e professionale;
c) promuovendo la centralita’ della persona e la valorizzazione delle esperienze individuali, anche attraverso l’individuazione e validazione e la certificazione delle competenze acquisite nei contesti non formali e informali, ivi comprese quelle acquisite in contesti di apprendimento basati sul lavoro;
d) contribuendo alla qualita’ della formazione all’accrescimento delle competenze possedute dagli individui in unaprospettiva di crescita personale, civica, sociale e occupazionale.
4. A tal fine, la referenziazione al QNQ delle qualificazioni dell’offerta pubblica di apprendimento permanente perfeziona l’applicazione di quanto previsto all’art. 8, comma 3, lettera d), del decreto legislativo n. 13 del 2013, ai fini dell’inclusione delle qualificazioni nel Repertorio nazionale dei titoli di istruzione e formazione e delle qualificazioni professionali di cui al suddetto

GU Decreto

 

 

Un pensiero riguardo “Quadro nazionale delle qualificazioni :sistema nazionale di certificazione delle competenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *